Lito Fontana

  • Esercizi di respirazione e Warm ups

  • Tecnica

  • Lavoro di gruppo e individuale

  • Musica d’insieme

L’eventuale esibizione dei corsisti durante il concerto che chiuderà la manifestazione avverrà in seguito all’insindacabile decisione dei docenti ed a titolo gratuito.

La frequenza del corso è subordinata all’iscrizione all’associazione Melaviola.

Prezzo del corso, IVA inclusa

Euro 330 + iscrizione

CURRICULUM

Lito Fontana – Trombone

He is one of my favorite soloists of all times!” Johan de Meij, compositore

Nato a Buenos Aires nel 1962, studia Trombone al Conservatorio „ G. Rossini” di Pesaro dove si diploma nel 1984. Presto inizia la sua carriera sia nelle orchestre cosi come solista . Fa parte di diversi gruppi di ottoni, dell’orchestra RAI per la registrazione di colonne sonore e ha anche una forte collaborazione con artisti di musica Jazz come Billy Cobham e Chat Baker. Viene chiamato dall’Orchestra Internazionale d’Italia come primo trombone e lo stesso ruolo copriva nell’orchestra Camerata Musicale Pescarese. Nel 1990 si trasferisce in Austria per perfezionarsi è questo significa anche un impennata nella sua carriera. Diventa membra della formazione Juvavum Brass di Salisburgo con quale va in tournee insieme ai musicisti come Hans Gansch , Lorenz Raab e Gabor Tarkövi.per accompagnare artisti di fama internazionale come il trombettista americano Allen Vizzutti e l’australiano James Morrison.

Nella sua ricerca di trovare nuove emozioni e nuove sfide collabora con varie formazioni di diversi generi musicali. È noto come solista della Brass Band Hall e della Brass Band Oberösterreich insieme al trombettista Hans Gansch, suonando nei teatri più prestigiosi del mondo (Sudafrika, Svezia, Norvegia, Belgio, Svizzera, Francia e Austria) e con la quale raggiunge il terzo posto nel Campionato Europeo di massima categoria di Brass Band a Linz (Austria) . Importante la sua collaborazione con il noto compositore austriaco Werner Pirchner, suonando le sue colonne sonore di film , Radio Austria International, dei “Wiener Festwochen” e la musica per l’intervallo del Concerto di Capodanno 2000 dei Wiener Philharmoniker, quale lo invita a collaborare in seguito per “Lady Macbeth” di Schostakovitsch nel Festival di Salisburgo.

Ha partecipato si acome solista che in diversi formazioni musicali a festival internazionali come i Tiroler Festspiele, Klangspuren Schwaz, Sauerländer Herbst, Spanish Brass Festival di Valencia (E), la MIDEUROPE di Schladming (A), “Trombonanza” Festival in Argentina, e tanti altri festival in Olanda, Norvegia, Sudafrika, Svezia.

A parte il suo impegno come docente alla Musikschule Hall e richiesto come docente in masterclass internazionali a diversi università come il Royal Welsh College of Music and Drama in Cardiff (GB), la Università di Bogotà e Baranquilla (Colombia) e in diversi conservatori in tutta l’Europa. Per diversi anni era docente ai conservatori di Bolzano e Perugia (I).

Collabora con grandi nomi nella scena internazionale come Mark Gaal , Stefan Schulz, Othmar Gaiswinkler, Thomas Gansch, Bert Appermont, Andrea Loss, Thomas Doss, Otto Schwarz, Vince DeMartino, Frank Pulcini,, Spanish Brass, Steven Mead, Oystein Baadsvik, Pat Sheridan, Roland Szentpàli, Josè P. Vilaplana, James Watson, Johan de Meij, Gabor Tarkövi ed molti altri..

Nel 2008 e 2010 viene nominato dal 4barsrest tra i migliori solisti del anno. La loro critica esalta il suo suono e la sua tecnica, anche nel suo ultimo CD “When I walk alone” eseguito da solista con il pianista Fausto Quintabà e nel quale , in quattro brani, suona come ospite il trombettista Hans Gansch dei Wiener Filarmonica .È anche elogiato dalla “English Trombone Association” in Inghilterra, dal trombonista Brett Baker, Presidente dell’associazione con un esaltante articolo. È nel 2011 è stato nominato tra i 5 miglior SolosCD in ambito degli ottoni.

Dal 2016 è presidente dell’Associazione Italiana Brass Band.

La sua ultima opera è il CD “ A mi manera” che ha registrato insieme alla Brass Band Fribourg (svizzera) sotto la direzione del Maestro Robert Childs e che sta avendo grande successo,

Con la sua esperienza ha sviluppato insieme alla ditta “Schagerl” il modello di trombone “Schagerl Fontana” quale viene apprezzato da molti colleghi.