Roberto Todini

Le lezioni sono rivolte a studenti e diplomati, sia solisti, sia in formazione da camera, in particolare duo col pianoforte e quartetto, e vertono tutte sull’approfondimento dello studio del sassofono: dalla nascita dello strumento (ideato e brevettato dal belga Antoine Joseph «Adolphe» Sax nel 1846), fino agli orientamenti compositivi attuali. Sarà dedicata particolare cura al suono, all’espressività, alle varie tecniche e stili, cose che permettono al musicista di affrontare una partitura musicale e quindi essere comunicativo con il pubblico. L’obiettivo è anche quello di sperimentare armonie, arrangiamenti, contaminazioni inedite, produrre progetti legati alla musica e a tutti i generi influenzati (cinema, teatro, danza, arti visive e figurative).

L’eventuale esibizione dei corsisti durante il concerto che chiuderà la manifestazione avverrà in seguito all’insindacabile decisione dei docenti ed a titolo gratuito.

La frequenza del corso è subordinata all’iscrizione all’associazione Melaviola.

Prezzo del corso, IVA inclusa

Euro 330 + iscrizione

CURRICULUM

Roberto Todini – Saxofono

Inizia gli studi al Conservatorio Morlacchi di Perugia col M° Alfio Galigani, con il quale, oltre agli studi accademici, fa le sue prime esperienze nella musica Jazz, prosegue fino al diploma con i maestri Federico Mondelci e Massimo Mazzoni con i quali approfondisce un altro modo di suonare lo strumento, lo stile della scuola francese. Frequenta i corsi con Jean Marie Londeix e da questo momento inizia una personale ricerca,di suono ed interpretazione, originale ed a volte discussa.

Ha conosciuto il M° Eugene Rousseau e seguito i suoi preziosi insegnamenti. Ha collaborato con Orchestre Lirico-Sinfoniche Italiane e straniere, registrato per la RAI e per altre emittenti private ed inciso LP e CD per varie case discografiche .

E’ docente di Sassofono presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.


He began his studies at the Perugia Conservatory with M. Alfio Galigani, with which, in addition to academic studies, makes his first experiences in jazz.

Continues until graduation with the teachers Massimo Mazzoni and Federico Mondelci with which explores a different way of playing the instrument, the style of the French saxophone school.

Continued his studies with Jean Marie Londeix then, beginning a personal search, of sound and interpretation , original and sometimes controversial.

He worked with M° Eugene Rousseau and and follow his precious teachings.

He has worked with major Symphony Orchestras Opera-Italian and foreign often as soloist. He has recorded for RAI and other private stations and has recorded LPs and CDs for various labels.

He is Professor of Saxophone at the Conservatory “F. Morlacchi “in Perugia.